Blog: http://inpartibusinfidelium.ilcannocchiale.it

INTERCEPTOR, la nuova mania degli italiani (!?)

 
A proposito di intercettazioni, ho trovato pertinente e attuale, questa illuminante osservazione di Wilhelm von Humboldt, filosofo e uomo politico tedesco (1767 - 1835): "(...) nella persecuzione dei reati lo Stato deve usare ogni mezzo idoneo: ma non quelli per cui il cittadino semplicemente sospetto venga trattato come un malfattore, nè di quelli che renderebbero lo Stato colpevole di atti immorali" ('Saggio sui limiti', citato in "Processo alla Giustizia" di Achille Battaglia, Laterza, 1954).
 
Vaglielo a spiegare a Ezio Mauro, Travaglio & Co.
 

Pubblicato il 25/5/2010 alle 15.14 nella rubrica CONGETTURE.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web